sabato 2 gennaio 2021

I "Pensieri di rinascita" di Felice Casucci inaugurano i Quaderni di Poesia della RPlibri

 

Per i “Quaderni di Poesia”, la nuova linea editoriale della RPlibri, proponiamo per la lettura proprio il primo numero, dedicato a Felice Casucci. Il Quaderno, formato da 16 pagine in elegante veste tipografica, si intitola “Pensieri di rinascita” ed è stato pubblicato nel giugno del 2020.

Si tratta di una raccolta di 44 “pensieri” più una breve riflessione iniziale che l’Autore definisce “schizzo”. In effetti i pensieri del Casucci sono delle profonde e illuminate riflessioni epigrammatiche, da considerarsi a tutti gli effetti dei veri e propri aforismi, tutti incentrati sul superamento di una condizione sociale e umana in precario equilibrio, attraverso aneliti e respiri di libertà e di amore. La ricerca del vero in noi stessi, quella primavera che trascuriamo, il passaggio continuo dalla vita alla morte e dalla morte alla vita, sono emblematicamente riportati in luce dalle parole di Felice Casucci, con un dettato filosofico ed etico di grande pregio, e che ci induce a guardare con maggiore attenzione alle cose della natura, del mondo, e al cuore dell’uomo.

Qui di seguito alcuni brani tratti dal libro


Bisogna mettere addosso l’armatura dell’amore e
combattere fino all’ultimo momento, pensando che
ci siamo preparati tutta la vita per affrontare questo
momento.

***

La primavera ha le mosse lente di una bocca che prega
all’orecchio di Dio.

***

C’è una storia minima per credenti ed è un albero che
fiorisce.

***

La grandezza dell’ostacolo dipende dalla forza di cui si
dispone per superarlo.

***

C’è una luce nel sole, ma non è il sole, è la sua luce.

***

Il giorno e la notte sono due punti nello spazio uniti da
un verso.


Felice Casucci, Pensieri di rinascita, i Quaderni di RPlibri, 2020.

Felice Casucci, giurista accademico, scrittore e poeta. È Professore Ordinario di Diritto Privato Comparato ed insegna Diritto e Letteratura presso l’Università degli Studi del Sannio (Bn). È Direttore delle riviste Annuario di diritto comparato e di studi legislativi e Il Diritto dell’Agricoltura (Edizioni Scientifiche Italiane). È componente del Direttivo SIRD (Società Italiana per la Ricerca nel Diritto Comparato) e Presidente della Sezione campana della medesima Associazione scientifica. Si occupa di volontariato culturale e sociale.

Nessun commento:

Posta un commento

Il Quaderno del Concorso di Poesia "L'Amore: arte e sentimento"

Alda Merini vista da Ninnj Di Stefano Busà

PUNTO, Almanacco della poesia italiana

PUNTO SCHEDA